L’arresto cardiaco è la più grave delle emergenze mediche

catena-sopravvivenza

“L’arresto cardiaco è la più grave delle emergenze mediche: senza un rapido intervento, la mancata ossigenazione di cuore e cervello può danneggiare irrimediabilmente questi organi nel giro di pochi minuti. Nonostante le manovre salvavita siano essenziali, sono ancora in pochi a conoscerle. La mancanza di defibrillatori è un altro fattore di ritardo dei soccorsi.”

Guarda la puntata: 

www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-3e4bb191-eb76-4973-ac56-ed8b955aa42f-tg3.html#p=

Fonte: Rubrica Televisiva Rai: Fuori TG puntata del 08.03.2016

L’arresto cardiaco è la più grave delle emergenze mediche ultima modifica: 2016-03-10T09:15:48+00:00 da Formazione Salvavita